Mi chiamo Manuela abito a Firenze, sono sposata da 13 anni ho 2 bimbi, una femmina di 11 anni e un maschio di 5. La mia grande passione è il punto a croce e il ricamo classico. Perchè questo nome per il mio blog? Perchè il giovedì è un giorno speciale, ci ritroviamo 3-4 amiche per ricamare insieme.. e se lo vorranno, pubblicherò anche le foto dei loro lavori.

mercoledì 3 settembre 2008

Oggi mi sento così....

Per favore.. qualcuno può spiegare al mondo che il punto croce non è solo per i bavaglini o per altri oggetti da bambini.... e che il ricamo classico non sono solo lenzuola e tovaglie.. grazie!!!!!






Qualche giorno fà ho avuto una specie di attacco di art attack.. o roba simile.. ed ecco cosa ho costruito.... manca la cornice, deve essere dipinta.. ho dovuto levarla per fare la foto perchè non si vedeva niente...
Le forbicine sono le mie di quando ero una bambina, non tagliano più ma ci sono affezionata... il lino, le trine e la vecchia etichetta è uno dei frutti del primo scambio delle TC....

7 commenti:

Adriana R. ha detto...

Semplicemente BELLO. Per il significato che rappresenta.

Sonia ha detto...

certo che potremmo cominciare a chiamarlo "punto croce moderno" così la gente magari capisce ce ne dici? :-) ciao

ArcHant Alarch ha detto...

Bella l'art-attak!!
Non dirlo a me va, che smanio quando vedo il ricamo classico relegato a "roba da vecchie"....
Uffi!!

apaolal ha detto...

cioe' :-()...sono senza parole..
ma quanto lavori????? e che meraviglie!!!!! ah ah.. anche te hai trovato la formula per aumentare le ore del giorno ehhhhh....
ciaooo
anna paola

Melina ha detto...

si..si riciclano tanti termini..troviamone uno nuovo anche per le ricamine:))
e che capolavori manu:)

verderame ha detto...

una bellissima idea per non perdere quelle piccole cose a cui siamo affezionate, è bellissima la composizione che hai creato. Ciao Marina

Mariarita ha detto...

E brava la mia dolce Manuela che sta diventando sempre più raffinata e creativa!!!
Bravissima
Mariarita