Mi chiamo Manuela abito a Firenze, sono sposata da 13 anni ho 2 bimbi, una femmina di 11 anni e un maschio di 5. La mia grande passione è il punto a croce e il ricamo classico. Perchè questo nome per il mio blog? Perchè il giovedì è un giorno speciale, ci ritroviamo 3-4 amiche per ricamare insieme.. e se lo vorranno, pubblicherò anche le foto dei loro lavori.

mercoledì 26 marzo 2008

Dal baule delle nonne

Qualche tempo fà ho aderito molto volentieri ad una iniziativa lanciata da Laura, postare qualcosa delle nostre nonne.. per il momento ho fotografato questi due serviti da caffè appartenuti alla nonna di mio marito, questo verde è il mio preferito, ed è anche quasi completo.. mancano solo i piattini che sono andati rotti durante l'alluvione del 91, non lo uso perchè appunto è stato alluvionato, ma lo tengo in bella mostra dentro la mia vetrina in salotto.

Questo, invece è stato quasi decimato, è molto più semplice, ma questi piccoli fiorellini sono adorabili.. anche lui abita nella mia vetrina... questi due serviti sono regali di nozze di nonna Dina e secondo me hanno un fascino particolare.. Nella prossima puntata metterò un pò di ricami delle mie nonne... fra l'altro il corredo della mia nonna materna si trova custodito nel suo armadio, nella sua camera, e giustamente, alla veneranda età di 93 anni se lo rimira lei, quando andrò a trovarla mi porterò la macchina fotografica... però qualcuno mi deve aiutare a farle capire perchè mi servono le foto.. e soprattutto cos'è un blog...

Se qualcuna vuole aderire a questa iniziativa, può avvisare Laura e postare foto, ricami, o qualsiasi cosa le ricordi i nonni.

11 commenti:

eliana ha detto...

Bellissimi servizi, resi ancora piu' belli e cari al pensiero che le nostre nonne li hanno avuti per anni e tenuti con amore, era un po' che non passavo da te.. e quante meraviglie ho torvato, il sal e' stupendo, sara' che amo in modo particolare il monocolore.. mi piace proprio tanto, e la scatola e' strepitosa.. mi sto cimentando anch'io con le scatole di legno rivestite in tessuto e con i cuscinetti ricamati, e avrei qualche domanda, ma tu i ricami li hai incollati o sono semplicemente appoggiati, e sono un po' imbottiti oppure no??
Un abbraccio
Eliana

Sara ha detto...

che belli!!!! davvero...io preferisco quello di nonna Dina...un bacio SAra

laura ha detto...

ciao,ma che belli che sono e che cari ricordi...baci laura

le ricamine del giovedi ha detto...

@Eliana,i ricami sono solo appoggiati ci ho cucito dietro una stoffa abbastanza grossa, non li ho imbottiti.. praticamente sono dei cuscini senza imbottitura. Non li ho incollati al fondo della scatola così se voglio posso spostarli.Ma questa è una scatola e starà appoggiata in orizzontale, forse per i cassetti da tipografi...quelli veri che devono stare in verticale come un quadro, dovranno essere incollati.. almeno credo. Appena posso metto delle foto sul blog... e metto anche l'ultima scatolina che ho fatto con la tecnica del cartonaggio...
ciao
manuela

ha detto...

Manu il sal è molto molto bello, e i servizi delle nonne ancora di più!
Un bacione,

Grazia ha detto...

mamma mia che meraviglie!!!!!!!...non saprei quale scegliere.....

penelope ha detto...

Adorabili questi serviti! Il Sal è splendido come tutto quello che fai. Rita

marypoppins ha detto...

incantata...solo questo!!
Mary

Effeti ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Effeti ha detto...

L'idea di postare qualcosa delle nonne mi sembra molto tenera.I serviti sono molto belli,ed anche il tuo blog è pieno d'idee e piacevole da guardare.
Grazie per essere passata dalle mie parti.
Non pensavo di trovare così tante toscane sul web.
Ciao Fulvia

Malopa ha detto...

Anche nella mia vetrina, sono conservati gelosamente alcune cose appartenute ai miei nonni materni... di quelli paterni tiene ancora tutto mia zia.
Purtroppo le mie nonne non ricamavano, però mia mamma ha dei lenzuoli bellissimi ricamati in modo eccezionale da una sua zia... peccato non abbia avuto la possibilità di conoscerla.
Barbara